Di seguito il regolamento della società modificato e in vigore dalla stagione 2019

Regolamento interno 2019

 

  1. Il primo lunedì del mese, eccetto il mese di agosto, è indetta la riunione societaria, dove sarà illustrata l’attività del mese in corso e commentata l’attività del mese precedente. Ogni tesserato è tenuto ad aggiornare la propria scheda con le presenze a manifestazioni e riunioni.

 

  1. Per presenza si intende la partecipazione alle riunioni mensili e manifestazioni ciclistiche ufficiali (gare, raduni, pedalate promozionali, etc.). Si fa presente che a tutti coloro che non si possono cimentare nella gara perché impegnati nell’organizzazione come giudici, staffette etc., verrà assegnato il punteggio corrispondente alla manifestazione.

 

  1. Tutte le presenze valgono 1 punto, eccetto le seguenti:
    • Raduno per Telethon 2 pt;
    • Da Piazza a Piazza (segnatura e pulitura percorso) 3 pt ;
    • Allestimento villaggio e consegna pacchi gara sabato precedente la gara 2 pt;
    • Da Piazza a Piazza (partecipazione alla gara) 1 pt;
    • Da Piazza a Piazza (organizzazione il giorno della gara) 5 pt;
    • Cicloraduno “Sulle orme di Leonardo” ed eventuale raduno organizzato dalla società in MTB, per allestimento villaggio, frecciatura 2 pt;
    • Cicloraduno “Sulle orme di Leonardo” ed eventuale raduno organizzato dalla società in MTB partecipazione o organizzazione 2 pt;

 

Tutte le manifestazioni che si svolgeranno la domenica in concomitanza con DA PIAZZA A PIAZZA e il cicloraduno SULLE ORME DI LEONARDO non assegneranno nessun punto.

 

  1. Alla fine dell’anno (prendendo in cosiderazione il periodo che va dal 1° novembre dell’anno precedente al 31 ottobre dell’anno in corso) verrà stilata una classifica che darà diritto ad accedere alla premiazione societaria finale ed eventualmente, per la stagione 2020, ad usufruire delle agevolazioni applicate a tutti coloro che avranno totalizzato almeno 22 punti nella classifica generale. Oltre a ciò si prevede: al 1° della classifica societaria generale un completo estivo gratuito; al 1° classificato di ogni categoria (strada, mtb, vintage, donne) la maglia estiva gratuita.

 

  1. Ogni associato è tenuto ad aggiornare in modo costante la propria scheda e ad accertarsi della corretta registrazione.
  2. Il montepremi finale per le premiazioni verrà determinato dal Consiglio nel corso dell’anno. Alla cena sociale del dicembre 2019 saranno premiati i primi 20 classificati ASSOLUTI, i primi 5 stradisti e i primi 5 bikers, le prime 3 donne, i primi 3 vintage. Tutti i tesserati concorrono alle classifiche purché consegnino nei tempi e nei modi previsti, le schede attività individuali.

 

  1. In occasione delle uscite collettive che siano esse gare, raduni o semplici girate è richiesto di indossare l’abbigliamento ufficiale per garantire la visibilità dei nostri sponsor che contribuiscono al finanziamento della nostra società. Non saranno tollerate divise anonime o non riconducibili alla nostra squadra.

 

  1. I prezzi per l’abbigliamento che verranno applicati per l’anno 2019 prevedono uno sconto di € 10,00 per l’acquisto di una maglia estiva ciascuno. Le condizioni di pagamento sono uguali per tutti i tesserati e il Consiglio diramerà i costi nei modi e tempi più opportuni;

 

  1. Il pulmino è a disposizione di tutti gli associati che ne faranno richiesta a Riccardo Ceccatelli che lo gestisce per conto della società. L’uso è espressamente legato all’attività della squadra intesa come raduni, gare, manifestazioni o riunioni dei vari comitati di cui facciamo parte. Altre richieste saranno esaminate caso per caso dal Consiglio. Il responsabile dovrà compilare la scheda di marcia presente sullo stesso, indicando i chilometri percorsi per i quali dovrà corrispondere una quota di 0,25 centesimi di euro al km e dovrà riconsegnare il pulmino tassativamente con il pieno di gasolio. L’autostrada sarà a carico degli utilizzatori. I danni procurati per colpa durante l’utilizzo sono a carico di coloro che li hanno causati con un costo forfettario di 200,00 euro da dividersi tra tutti gli occupanti del pulmino al momento del danno.
  2. Chi è iscritto ad AVIS Verag Prato Est non potrà esserlo ad altre società ciclistiche, salvo deroghe espressamente approvate dal Consiglio. Coloro che risulteranno iscritti ad altre società senza averne informato il Consiglio, perderanno tutti i benefici riservati agli associati. Il Consiglio si riserva di prendere provvedimenti al riguardo, fino all’allontanamento dalla Società.
  3. Si ricorda che, il fatto di aderire al gruppo ciclistico AVIS VERAG PRATO EST, impone un comportamento adeguato al nome che portiamo; massima correttezza ed educazione sulla strada, quando indossiamo la maglia di un’Associazione così prestigiosa e benemerita. Il Consiglio si riserva la facoltà di prendere provvedimenti anche drastici nei confronti di coloro che avranno comportamenti non adeguati.
  4. Durante l’attività organizzata dalla società è OBBLIGATORIO L’USO DEL CASCO. Visto l’importanza di tale accessorio per la sicurezza personale, si consiglia l’uso in ogni uscita anche se non organizzata.

 

Prato, lì 1 gennaio 2019

 

il Consiglio