Per quanto riguarda la mountain bike in 11 si sono presentati alla ultimo round della Coppa Toscana di Mtb, la Sinalunga Bike, una delle prove di mountain bike più rinomante della Toscana, sulla distanza di 53 km per 1470 metri di dislivello. Avella, Barni, Gelli, Mencaroni, Cirmena, Padelli, Ambrosetti, Agati, Cipriani, Paolieri e Menci.

Si rinnova il duello interno tra Avella e Gelli. Si parte e si ripete il copione degli ultimi tempi, Avella parte fotte, Gelli insegue, il resto del gruppo punta soprattutto a divertirsi e portarla in fondo. Ma stavolta la fuga di Avella si interrompe, al km 30: taglio del copertone posteriore, monta una nuova camera d’aria e riparte, ma dopo soli altri 7 km nuova foratura. Gelli arriva e passa Avella alle prese con la fortuna e finirà la gara 6 minuti avanti. Gelli in questo caso più lucido porta a casa la vittoria interna e si conclude così la stagione. Avella archivia e chiude dimostrando la tenacia di voler arrivare ad ogni costo.

La squadra in ogni caso mette in carniere 500 punti e chiude la stagione di Coppa Toscana comunque entro la top 10 dei team, con 5470 punti, non di molto dietro all’ASD MTB Cecina (5921 punti) e abbondantemente davanti a Cicli Conti (3774 punti) e a una lunga lista di altre società (413 le squadre classificate). Vince la coppa Ciclissimo Bike che proprio a Sinalunga mette dentro la zampata decisiva incamerando 2152 punti contro i 1719 di Cicli Taddei che finirà al secondo posto finale con 13174 punti complessivi contro i 13485 di Ciclissimo.

QUI LE CLASSIFICHE FINALI DI COPPA TOSCANA: Classifiche COPPA TOSCANA 2019

***

Nei prossimi post resoconti anche su Raduno Le Città del vino in BDS, Eroica Vintage, Gran Fondo Gallo Nero in BDS…