Fine settimana tra premiazioni ed eventi di mountain bike con la Scansaolivi a Travalle (Calenzano) e la Scarpirampi (la gara a coppie biker-podista organizzato da Il Campione di Prato, giunta alla 25esima edizione). Per l’occasione il gruppo mountain bike dell’Avis Verag Prato ha organizzato un’escursione a Montecuccoli per vedere transitare gli atleti.
In gara per l’Avis Verag c’erano Matteo Menci, Damiano Rosadoni e Simone Avella, che hanno chiuso nell’ordine: Menci 17esimo assoluto e 14esimo di categoria (in coppia con Costantino Ungeranu); Rosadoni 19esimo assoluto e 16esimo di categoria (insieme a Francesco Cerbai), Simone Avella 28esimo assoluto e 22esimo di categoria (insieme a Pietro Oliarca)
Rosadoni (ormai detto il Chris Froome de noartri) tra l’altro ha completato gli ultimi quattro chilometri correndo (con tanto di scarpe da bici) dopo aver ceduto la sua bicicletta al compagno podista che era in difficoltà e togliendosi la soddisfazione di chiudere anche davanti a Francesco Casagrande, in questa occasione penalizzato dal compagno podista.

Qui le classifiche: https://www.endu.net/it/events/degreescarpirampi/results

Nelle immagini, dall’alto in basso: Simone Avella, Matteo Menci, Avella in una delle sua classiche posture con alle spalle Rosadoni


i supporters

Alla Scansaolivi invece altro successo di categoria per Riccardo Ceccatelli.
Qui le classifiche: http://www.langolodelpirata.it/ordine-arrivo-scansaolivi-bike-ultima-prova-del-florence-cup-mtb/

Sabato in un Teatro Signorelli di Cortona davvero affollato si sono svolte le premiazioni per la Coppa Toscana di mountain bike dove l’Avis Verag Prato ha portato a casa un prestigiosissimo terzo posto, prima delle società senza alle spalle un negozio di biciclette, gli squadroni Taddei e Ciclissimo .
Per quanto riguarda le classifiche individuali Riccardo Ceccatelli è stato premiato come secondo assoluto di categoria, mentre lo stesso Ceccatelli, Simone Avella e Matteo Menci sono stati premiati tra gli “all finisher”, coloro che hanno completato tutte le prove.
Per la società, contemporaneamente impegnata anche alle premiazioni del campionato toscano cicloturismo su strada a Marina di Cecina, erano presenti i consiglieri Alessandro Ruggeri e Michele La Porta, che ha ritirato materialmente il Trofeo di squadra.

***
Prossime date utili: http://www.avis-verag.it/2017/11/07/la-gran-fondo-sulle-orme-di-leonardo-diventa-prova-del-criterium-nazionale-named-fornitore-ufficiale-della-societa-tutte-le-date-e-e-i-prossimi-appuntamenti-avis-verag-prato/