testo e gioco a cura di Diego Clemente
Settembre, andiamo è  tempo di….pedalare. Per gli assi del Fantabici non c’è tempo per riprendersi dalle fatiche delle ferie. Questo mese appena iniziato, si presenta loro con un calendario da paura, fitto di impegni importanti. La prima domenica, quella scorsa, era in programma una corsa che fa parte del circuito Terre dei Medici: la Gf del Gusto, ottimamente organizzata dagli amici di Firenze sulle bellissime strade del Chianti fiorentino. All’appuntamento si sono presentati ben 22 atleti Avis Verag, tutti determinati a dare il meglio di se.
Clima giusto, anzi nel primo mattino si sono rivisti (dopo tanto) manicotti e  antivento. Due i percorsi a disposizione (oltre, lo dico tanto per informazione, il cicloturistico di 35 km): Il Mediofondo di Km 94 per un Dislivello di 1497 mt e la Granfondo di Km 116 con Dislivello di 2275 mt. Bei percorsi.
Entrambi prevedono la salita del San Donato e  quella del Passo del Sugame. A Greve i tracciati si dividono: il Medio gira verso Passo dei Pecorai, mentre il Lungo va a Panzano, Piazza e San Donato in Poggio, nelle strade della cronometro del Giro d’Italia 2016. Poi San Casciano e Tavarnuzze, dove il percorso ritorna comune. Ultima fatica la salita di Impruneta, per tornare ,poi, al punto di partenza presso il  Centro Sportivo Albereta. Roba dura, ma di soddisfazione.
E, ovviamente….”Quando il percorso si fa duro, gli eroi del lungo tornano a giocare” e…si riaccendono le  rivalità fra gli Extremisti di Karotene e i Randonneurs del Dr Pivetta, con Barni terzo incomodo.
E che scintille e che spettacolo nello scontro tra le due fazioni (Extreme e Rando), sui 119Km del lungo. Nella foga della lotta, il Dr. Pivetta Mazzoni è vittima di una caduta. Stoicamente, come  “Dorando Petri”, cade ma non si arrende, anche se è costretto a ripiegare sul Medio. Karotene  e i suoi estremisti Cecca e Moretto, intanto, vanno fortissimo e arrivano rapidamente al traguardo. Alla fine, come Maramaldo, infieriscono sul nemico ferito: dopo tutti i km del lungo, non contenti ,rientrano a Prato in bici. Appena dietro di loro, ma sempre molto veloce, arriva un Barni già in buona forma. I randonisti, privi del loro mentore, si affidano a superMario Di Natale, Magelli e  NonèlaRai(mondi). I tre porteranno  a termine la loro missione con onore, come Paolieri che compie il tragitto in solitaria. Sul lungo, trascinati dall’instancabile Marchino Del Carria si scatenano anche le sorelle Becagli (Pat e Silvia) insieme ai partners Gianluca Clemente e Silverio Sanesi. Sul medio, oltre Pivetta Mazzoni, c’erano altri sette atleti suddivisi in due drappelli. Alla testa del primo, composto dagli ottimi D’Elia e Mascia e dalle wonderwomen Breschi e Chiesi, c’era il Coronel Gino Iafrate che ha condotto sapientemente in porto la sua truppa. Capitan Diego, invece, ha completato il percorso insieme al primario Anichini. Un grande encomio va a quest’ultimo che ha affrontato la gara con bici storica.
I riflessi sulla classifica
Bella tappa che ha messo in evidenza le capacità di ogni fantallenatore di gestire la propria squadra. In pratica è stata una partita a scacchi tra di loro. Si sono viste le strategie degli esperti come Carotenuto e Ruggeri, le astuzie dell’emergente Mascia e le contromosse dei leader Cleme/Becagli. Alla fine l’ I-Clem, costretto a giocare in difesa, conserva il primato. La tappa del Gusto se la aggiudica la Karotene & Friends davanti a Lamascia; quest’ultima, grazie al piazzamento  odierno, scavalca Alino e si riporta al secondo posto della classifica generale. Nell’individuale El Martillo è sempre primo e rafforza il suo primato. Torna a fare punti anche Shrek Barni. Adesso è terzo ad un solo punto da sfraGelli. Paolieri scavalca Mazzoni jr e si porta in ottava posizione mentre Carotenuto resta da solo al decimo posto,  che prima condivideva con altri due.

Qui la fotogallery completa con anche la menzione della prova in bici Vintage di Illiano Strato: https://www.facebook.com/avisverag/posts/1920803387935149

Qui la classifica di tappa del Fantabici dopo la Gran Fondo del Gusto: ClassificaDiTappaGranFondodelGusto2017

Qui la CLASSIFICHE INDIVIDUALI E DI SQUADRA del Fantabici aggiornate dopo la Gran Fondo del Gusto: ClassificheIndividuali&aSquadredopoGranFondodelGusto2017

Qui la classifica ufficiale a squadre della Gran Fondo del Gusto: http://www.gfdelgusto.it/2017/wp-content/uploads/2017/09/Classifica-Gran-Fondo-del-Gusto.pdf

Prossima tappa la Gran Fondo Giro della Toscana di domenica prossima, 10 settembre al Galluzzo: http://www.girodellatoscana.it/