Fantabici Avis Verag, Trofeo tessitura a maglia RB: finite le ferie, si ricomincia a correre.  Sunrace Gelli vince la 18esima tappa ma El Martillo si difende alla grande e conserva il primato. Fantallenatori: I-Clem “vola” grazie al trio Gelli, Gambacorti e Casaioli. Alino conquista il secondo posto.

Tregua finita. Non aspettavano altro e… alla prima occasione utile hanno dissotterrato l’ascia di guerra. In una caldissima domenica di fine agosto i più amati “Top riders” del Fantabici sono tornati a dare spettacolo. Non tutti (dato il periodo) ma sei tra i meglio posizionati (e più agguerriti), si sono sfidati in mountain bike sui divertenti e impegnativi single track della Val di Chiana Senese e  sugli sterrati infernali di Sarteano nella Gran Fondo Crocette Bike, in un percorso di 46 km per 1600 m. di dislivello. Ancora una volta a primeggiare è stato l’incontenibile alfiere dell’I-Clem, Sunrace detto sfraGelli. Secondo posto per il leader Ceccatelli (Alino Team Bike), penalizzato da una foratura alla partenza. Terzo Slavinavella per i colori della Lamascia, quindi l’ottimo Gambacorti, peraltro vittima di ben due cadute, ed i due super Matteo (Rinaldi e Menci).
A seguire un encomiabile Karotene che, sulle roventi strade pisane, ha partecipato (in bici da strada) alla gara valevole per il Campionato Toscano Mediofondo a La Gabella in provincia di Pisa, classificandosi 16esimo di categoria.
Anche Filippo Martini si è cimentato in gara ufficiale su strada, nella sfida svizzera contro le montagne dell’Alpenbrevet, percorso Gold, 172 km, dilivello di oltre 5300 metri, impiegando 11 ore e 2 minuti (chapeau!).

Nella stessa giornata, a Montecarlo di Lucca, sono scesi in campo anche gli eroici atleti in maglia di lana, impegnati nella Vinaria, quarta prova della Coppa Toscana Vintage. In sei, Campanale, Casaioli, Laporta, Merli e Tempestini con Illiano Strato d’avanguardia, hanno affrontato il percorso di “Rocco” (lungo e durissimo) di 92 km per 2000 m di dislivello mentre il Cala si è cimentato su quello di 42 km con 1000 m di ascesa. Episodi toccanti, di sport e umanità, sono accaduti sulle bellissime strade della Vinaria. Il nostro Mike Laporta aveva scelto di fare il percorso lungo, ma ad un certo punto è stato sopraffatto dal caldo e dalla fatica. Era stremato. Ma, proprio allora, sono apparsi Campanale e Casaioli che,  in un perfetto spirito di squadra,  non ci hanno pensato due volte. Tra le proprie ambizioni di classifica e non abbandonare un compagno (Laporta) in difficoltà al proprio destino, i due hanno scelto di aiutare Mike a completare la gara. Encomio solenne per loro.
Prossimo appuntamento con il Vintage, La Marzocchina, il 10 settembre a San Giovanni Valdarno, in concomitanza col Giro della Toscana al Galluzzo in bici da strada.

In classifica generale comanda sempre Ceccatelli ma Gelli, che risale prepotentemente al secondo posto, lo minaccia da vicino. Barni scala sul terzo gradino del podio mentre restano invariate le altre posizioni fino alla Nona. Ammucchiata al decimo posto con tre atleti (Romano, Carotenuto  e Gambacorti) a pari punti. Da segnalare inoltre la bella progressione di Menci che, appena fuori dalla Top ten,  ha agganciato Rosadoni. Nella classifica a squadre la giornata è stata estremamente favorevole all’I-Clem che allunga sensibilmente sulle dirette avversarie. Entusiasmante la lotta per il secondo posto tra Alino e Lamascia. Stavolta sono stati gli atleti di Mr. Ruggeri a prevalere, seppur di poco.

Qui la classifica Fantabici relativa alla tappa di domenica 20 agosto: Fantabici classifica di tappa dopo SarteanoVinariaLaGabella

Qui le classifiche generali Fantabici individuali e di squadra aggiornate alla tappa di domenica 20 agosto: classifiche Fantabici Av is dopo Sarteano

Qui le classifiche ufficiali di  Sarteano, Crocette Bike: http://www.sms-sport.it/mainpage.php?Action=9500f8f743d9ce8beb889acc5eb9e06c&Item=4987&F=AVIS%20VERAG&R=9735

I PIAZZAMENTI AVIS VERAG A SARTEANO

93 2345 GELLI Andrea M M5 14 AVIS VERAG PRATO EST 02:49:39.76 16,27
151 2339 AVELLA Simone M M2 21 AVIS VERAG PRATO EST 03:02:23.69 15,13
160 2351 RINALDI Matteo M M2 23 AVIS VERAG PRATO EST 03:06:22.17 14,81
194 75 CECCATELLI Riccardo M M7 7 AVIS VERAG PRATO EST 03:14:45.13 14,17
227 2348 MENCI Matteo M M1 25 AVIS VERAG PRATO EST 03:27:55.24 13,27
238 2344 GAMBACORTI Massimo M M7 9 AVIS VERAG PRATO EST 03:36:58.71 12,7

nella classifica di Coppa Toscana per società l’Avis Verag Prato prende nella tappa 276 punti e mantiene il terzo posto (su 492 team), sia pur avvicinata dal Team Bike Pionieri che nella tappa ne prende 738.

Qui le CLASSIFICHE di COPPA TOSCANA: Coppa_Toscana_2017 classifica provvisioria
Ultima prova quella di Sinalunga domenica 1 ottobre.

***

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Domenica la società è impegnata in bici da strada alla Gran Fondo del Gusto all’Alberteta Firenze Sud, valevole per il circuito Terre dei Medici, a cui mancano tre prove per la sua conclusione, compresa l’ultima, la prova organizzata dall’Avis Verag Prato, la Gran Fondo sulle Orme di Leonardo. Il 3 settembre a Firenze, con partenza in zona Firenze sud-est presso il Centro Sportivo Albereta nei pressi dell’Arno c’è la Gran Fondo del Gusto (qui i dettagli: http://www.gfdelgusto.it/2017/).

Le immagini della giornata agoinistica di domenica scorsa:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le news e le classifiche relative al Fantabici sono curate da Diego Clemente e sono da intendersi ufficiose e non definitive, da aggiornare, non comprendono ancora i punti di Illiano e di Martini.